I Lanternini

 

PENSIERINI DEMOCRITICI

di Enzo Costa

 

 

Penso che Burlando sia un buon politico con una cattiva dizione. Penso che la Vincenzi sia una buona politica, a dispetto di come la disegnano (o si lascia disegnare). Penso che parlare di liti tra loro due sia banalizzare differenti visioni politiche a beghe personalistiche. Penso che a volte a banalizzare si fa peccato, per˛ ci si indovina. Penso, o pi¨ che altro spero, che non sia questa volta. Penso che per il Pd loro due siano una risorsa, e non un problema. Penso che spiegarlo a volte sia un problema.

 

 

 

"Io lavoro e penso: 'ahimŔ..' "

 

 

(Repubblica-Il Lavoro 29/12/2007)

     tutti i diritti riservati

 

 

HOME

Puntate precedenti

525) Pensierini Democritici NEW

524) Le rughe della destra NEW

523) Sotto un'altra ottica NEW

522) Casa triste casa

521) Ovunque venenum

520) Auto promozione

519) Sfrenata Oliveri

518) Il compagno Odone

517) Cogliere in castagna

516) Telefono azzurro

515) Mi manca tanto Monteleone!

514) Tutto normale?

513) Il signor Gagliardi

512) E l'hostess hooligan?

511) Il bel Bergese

510) Barba intesa

509) La repubblica di Genhongkong

508) Un buon partito

507) Genova e le Bahamas

506) E non ci indurre in farneticazioni

505) Servizi deviati

504) Piccone dacci pianino

503) Genova per loro

502) Le mani sporche

501) Ma che bel cartello

500) Padani e meticci

499) Ai confini della legalitÓ

 

CLIKKA QUI per leggere i lanternini dal n.399 al n.498

CLIKKA QUI per leggere i lanternini dal n.301 al n.398

CLIKKA QUI per leggere i lanternini dal n.201 al n.301

CLIKKA QUI per leggere i lanternini dal n.100 al n.200

CLIKKA QUI per leggere i primi 99 lanternini

tutti i diritti riservati